ID
PW
Login  Register  Help
My album reviews/comments My collection My wish list
Folk Stone - Folk Stone cover art
Band
Albumpreview 

Folk Stone

(2008)
TypeStudio Full-length
GenresFolk Metal
LabelsFuel
Album rating :  -
Votes :  0
Lyrics > F > Folk Stone Lyrics (25) >

Folk Stone Lyrics

(12)
Submitted by level DaveÅkerfeldt
1. Intro (1:59)
[Instrumental]
2. Folkstone (4:09)
Musici errabondi oltre l'anima
varchiam confini valli pianure città
oltre la memoria cerchiamo eternità

scrivere la storia il nulla non vincerà
Seguo le note che il vento trasporterà
giorno dopo giorno taverne faremo tremar
nulla è la strada che porta alla verità
giochiamoci la vita la sorte deciderà

Folk... Folkstone scorribanda sarà
Folk... Folkstone la via per l'eternità
Folk... Folkstone scorribanda sarà
Folk... Folkstone dalle Orobie scrutiamo il mar

Sento già il respiro che la terra infonde in me
quel che il mondo ci darà brindo alla vita
e attraversai nebbie ed alisei
corde infuocate in vicoli bui
fuoco rovente la mano la torcia incendiò
sassi e polvere

Folk... Folkstone scorribanda sarà
Folk... Folkstone la via per l'eternità
Folk... Folkstone scorribanda sarà
Folk... Folkstone dalle Orobie scrutiamo il mar

Sento già il respiro che la terra infonde in me
quel che il mondo ci darà brindo alla vita
3. Briganti di Montagna (5:44)
Nati in un tempo di schiavi e re
senza patria e senza regole
in una terra arida di libertà
ascolta il richiamo della vita

Non ho bisogno di bibbie o Dei
l'istinto mi prepara alla verità
in una terra arida di libertà
spezza i chiodi vinci la normalità

Una corda attorno al collo ci aspetterà
noi briganti di montagna forsa amò 'nante
il caldo fuoco di una danza ci imbriglierà
noi briganti di montagna forsa amò 'nante...

Nessuna sporca bandiera ci comprerà
figli della luna madre
il cielo si staglia nell'immensità
cornamuse a festa fino all'alba
4. Rocce Nere (4:31)
Il respiro si fa forte ghiaccio e vento rompono
il silenzio dell'immenso tutto intorno a me
dalla rupe il mio sguardo si smarrisce aldilà
di scolpiti massi antichi memorie di passato ardor

Ed inerti rimangono le remote valli
e nei laghi si specchiano rocce nere Orobie

Mi circonda il profumo della neve sulla pietra
sono schiavo dei miei sensi io mi immergo nell'oblio
or son libero e sovrasto le dimore e i boschi bui
seguo il fiume all'orizzonte che svanisce nell'addio

Ed inerti rimangono le remote valli
e nei laghi si specchiano rocce nere Orobie
5. Avanti (4:00)
[Instrumental]
6. In Taberna (In Vino Veritas) (3:41)
Giù in taberna caldo fuoco e da mangiar
pronto è l'oste il tuo bicchiere a rabboccar
gioco di dadi e carte fortuna ci sarà
giù in taberna storie antiche da raccontar

Cupo è il suono un bordone sta per cantar
parte il tamburo tutti quanti a brindar
omini e pulzelle incominciano a danzar
giù in taverna storie antiche da raccontar

Ehinà.... Ehi... nà nà

in vino veritas
7. Oltre il Tempo (5:09)
Vivo senza regole e lascio cenere
vago oltre i limiti di terre e del vivere
le belle donne e il sidro a me
il mio mantello nere pece

Timori lascio scorrere
ricchezze voglio stringere

Eh... la mia anima ruberò
al destino
Eh... io non mi fermerò

Suono di monete allieta il mio essere
lesta è la mia mano nel farle venire a me
nobili e ricchi la testa vi mozzerò
col loro cranio a banchetti io brinderò

Altre contrade incontrerò
e la mia taglia affronterò

Eh... la mia anima ruberò
al destino
Eh... io non mi fermerò

E mai avrò una fissa dimora comoda
e dormirò su foglie e corteccia umida
e io taglierò ogni legame io ti inseguirò
oltre il tempo

Eh... la mia anima ruberò
al destino
Eh... io non mi fermerò
8. Con Passo Pesante (3:16)
Sorpassato dal tempo e dalla frenesia
la mia rabbia dai visceri esplode in energia

Con passo pesante io cerco
qualcosa che si chiama Libertà
senza catene di immagine
alla fine dei miei giorni si vedrà

Richiami sommersi nella realtà
il mio animo nella terra si confonderà

Con passo pesante io cerco
qualcosa che si chiama Libertà
senza catene di immagine
9. Lo Stendardo (5:06)
Sento pensieri lontani perchè
il mio senno nel vento ora è
perso e smarrito fra stupidi Dei
il mio buio bagliore sarà

Fermi ed immobili restano già
schiacciati dai numeri della realtà
ancora il corno risuonerà
e dal sonno di vita mi risveglierà

E cavalco via fra terre che
roride e stanche piangon con me
raggio sordo il mio grido sarà
sole eterno od oscurità
senza tempo ne un perchè

il nero stendardo si staglia su me
pioggia lavami dalla realtà
io sento l'immensità

Giungon chimere dove io errai
i confini di sguardi varcai
ultimo fremito e il vento passò
e il mio senno nell'ombra per sempre portò

Viaggio solo viaggio nell'immensità
E cavalco via fra terre che
roride e stanche piangon con me
raggio sordo il mio grido sarà
sole eterno od oscurità
senza tempo ne un perchè

il nero stendardo si staglia su me
pioggia lavami dalla realtà
io sento l'immensità

Viaggio solo viaggio nell'immensità
10. Igni Cena (Schelmish tribute) (4:02)
[Intrumental]
11. Alza il Corno (3:43)
Aspro e fiero del tuo sorriso
che mi ispira vedo la realtà
alzo il corno a te brindo
sola al mondo donami verità

quante vite ho sprecato immobile
sento ora il tuo sospiro debole

Aspro e fiero del tuo sorriso
che mi ispira vedo la realtà
alzo il corno a te brindo
sola al mondo donami verità

Aspro e fiero del tuo sorriso
che mi ispira domini sibilus
alzo il corno a te brindo
sola al mondo domini sibilus
12. Outro (1:24)
[Intrumental]
Info / Statistics
Bands : 28,303
Albums : 101,899
Reviews : 6,574
Lyrics : 94,545
Top Rating
 Celtic Frost
To Mega Therion
 rating : 89.8  votes : 32
 Dio
Killing the Dragon
 rating : 81.7  votes : 11
 Royal Hunt
Fear
 rating : 90.5  votes : 19